30.8.13

i racconti di Anita Desai

Saper scrivere racconti non è cosa da poco. Saper commuovere, divertire, far riflettere ed emozionare con i propri racconti è arte raffinata e complessa che si esprime molto bene nei due libri che vi racconto oggi.


Di Anita Desai avevo letto di recente L'ARTISTA DELLA SPARIZIONE, una raccolta breve e molto intensa che però non mi ha entusiasmato quanto la precedente raccolta di TUTTI I RACCONTI che avevo acquistato e dimenticato in un recesso polveroso della mia libreria, e che è tornato utile nel corso della mia recente vacanza al mare.

Questa raccolta tratta temi che mi piacciono da sempre: l'infanzia, l'incontro di culture differenti, le piccole glorie e le profonde ferite che a volte si incontrano nella vita quotidiana.
Che il protagonista sia un bambino che gioca a nascondino o un uomo maturo che rischia la vita per un attacco d'asma, che si stia raccontando di una madre stanca o di una giovane viaggiatrice, la Desai non smette di stupire, emozionare, svelare qualcosa dei suoi personaggi che è anche qualcosa di tutti noi, qualcosa che abbiamo perso per strada o che abbiamo incontrato nel nostro vicino di autobus senza darci peso.
L'essenza stessa dell'umanità vista da vicino, senza essere straziante, riuscendo perfino a far sorridere, come dovrebbe essere nella letteratura, come è nella vita.
Belli questi racconti, li consiglio di cuore. Sono grata per una volta al mio disordine che me li ha tenuti nascosti per alcuni mesi, forse questo era il momento buono per leggerli. Forse tra un po' li rileggerò di nuovo, tanto li ho amati.


Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma


L'artista della sparizione
Tutti i racconti
di Anita Desai
traduzione di Anna Nadotti
L'arcipelago Einaudi



2 commenti:

  1. OMG! ma come faccio?!?!? con questo venerdì del libro sto prendendo così tanti spunti che mi chiedo quando ce la farò a leggere tutto quello che vorrei leggere :(

    Ah! ti ho aggiunto anche su Bloglovin e Istagram <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) ora vedo di aggiungerti anch'io dove non c'eri già!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...